Spesometro, validi fino al 20 aprile 2016 gli invii dei dati relativi al 2015

By 3 maggio 2016News
Spesometro. Consulenza tasse

Con un comunicato stampa di venerdì  8 aprile 2016, l’Agenzia delle Entrate ha dichiarato che sono ritenuti validi gli invii effettuati entro il 20 aprile 2016 di dati e documenti relativi a operazioni rilevanti ai fini iva del 2015 da parte degli operatori economici che effettuano mensilmente la liquidazione dell’iva (spesometro).

In questo modo si va incontro alla difficoltà tecniche dei soggetti interessati che avrebbero dovuto adempiere all’obbligo di invio entro l’11 aprile, in vista del fatto che la scadenza originaria del 10 aprile cadeva di domenica.

Con questa soluzione, i termini coincidono ora con le scadenze degli altri operatori, previste per il 20 aprile dal provvedimento del 2 agosto 2013.

Dott. Marco Palano 09/04/2016

X
X